Isole Eolie: gli arrestati che facevano affari d’oro con le case degli eoliani emigrati vivono a Roma

4 dicembre 2013 Cronaca Eolie

 

Com’è noto l’indagine delle fiamme gialle scattò nel 2008 in seguito ad una denuncia del geom. Adolfo Sabatini. Nel 2009 l’operazione e i primi indagati a Messina dove poi si è spostata l’indagine. (Il Giornale di Lipari)

{loadposition adsense468x60}