Filicudi: da ieri un giovane sub risulta disperso in mare

10 ottobre 2016 Cronaca Eolie

A dare l’allarme sono stati gli amici di Pecorini, borgo marinaro di Filicudi, dove da agosto i suoi genitori avevano affittato una casa.

Il giovane difatti tutti gli anni trascorreva le vacanze insieme ai genitori ed ai due fratelli.

I familiari che si trovavano da agosto avevano lasciato l’isola a fine mese. Il giovane era rimasto a Filicudi per studiare e per proseguire la sua passione della pesca subacquea. Sull’isola è subito giunto il padre del ragazzo e lo zio. Scattate le ricerche da Lipari sono giunte le motovedetta dei carabinieri e della guardia costiera ed anche i sommozzatori. Il tratto di mare è stato anche battuto dai tanti amici. Fino ad ora le ricerche hanno dato esito negativo.

L’unica novità è stato il rinvenimento del gommone con a bordo il cane da parte della guardia costiera, ma nonostante tutti i tentativi non erano riusciti a prelevarlo perchè la motovedetta con jet laterali, al comando di Massimo La Fauci scatenava il moto ondoso ed il gommone si allontanava. Era stato richiesto anche l’intervento del natante privato di Antonio Terraneo, ma nel momento in cui sopragiungeva si erano perse le tracce. Erano comunque riusciti a verificare che a bordo non ci fosse il giovane ed inoltre recuperavano il pallone la cui corda – con cui si era legato il sub – risultava tranciata. 

Poi a seguito del maltempo che ha iniziato a impervesare sulle Eolie, un aereo della Cp, intervenuto in un secondo tempo per perlustrare l’isola, ha notato solo il gommone che è stato recuperato. Il cane non c’era piu’.

Nel pomeriggio di oggi invece gli amici di Lorenzo lo hanno rinvenuto nella spiaggetta di Zucco Grande, proprio di fronte allo scoglio della “Canna”. Il cane sicuramente si è tuffato in mare a causa delle cattive condizioni del tempo che stavano per arrivare. Ed è riuscito a raggiungere terra. Ed ora spera anche lui nel ritrovamento del suo padroncino. ( Fonte Il Notiziario delle Isole Eolie)