A Panarea sequestrati 40 corpi morti abusivamente collocati

18 luglio 2011 Cronaca Eolie

L’importanza di tale specie acquatica è talmente grande, che è stato coniato il termine di “ecosistema a Posidonia”. In particolare, nel contesto della dinamica costiera, la P. oceanica svolge molteplici e peculiari ruoli che giustificano l’importanza attribuitale, essa infatti: • contribuisce in modo significativo alla ossigenazione delle acque; • costituisce un riparo ed una sorgente di nutrimento per numerosi organismi costieri e pelagici; • produce una notevole quantità di biomassa che esporta anche verso ecosistemi contigui; • rappresenta un’area di nursery (accrescimento degli stadi giovanili di molti organismi diversi); • stabilizza i fondali marini con l’intreccio dei rizomi, compattando i substrati mobili; • modella i fondali e protegge le coste sabbiose dall’erosione. Tale operazione fa seguito a quella effettuata nella stessa isola nel mese di Aprile u.s. e che ha portato al sequestro di 30 corpi morti in cemento armato di nuova fabbricazione di circa 2000 Kg e che di fatto ha impedito l’avvio di remunerative attività illecite con la realizzazione di ormeggi privi di sistemi di sicurezza con potenziale pericolo per la pubblica incolumità e per la sicurezza della navigazione nonché considerevoli danni all’ambiente marino sommerso. L’Ufficio Circondariale Marittimo di Lipari nell’evidenziare che i campi boe muniti di regolare autorizzazione sono segnalati dalla presenza ai vertici della concessione di nr.4 gavitelli di colore giallo con alle rispettive estremità superiori un miraglio ad X, comunica che l’elenco delle concessioni autorizzate è consultabile presso i propri uffici.